Blog

31 maggio 2017

Pilates – corsi di gruppo e individuali

Pilates chiamò il suo metodo Contrology, con riferimento al modo in cui il metodo incoraggia l’uso della mente per controllare i muscoli. È un programma di esercizi che si concentra sui muscoli posturali, cioè quei muscoli che aiutano a tenere il corpo bilanciato e sono essenziali a fornire supporto alla colonna vertebrale. Il metodo è indicato anche nel campo della rieducazione posturale. In particolare, gli esercizi di Pilates fanno acquisire consapevolezza del respiro e dell’allineamento della colonna vertebrale rinforzando i muscoli del piano profondo del tronco, molto importanti per aiutare ad alleviare e prevenire mal di schiena. Con questo metodo di allenamento non si rinforzano solo gli addominali ma si rinforzano anche le fasce muscolari più profonde vicino alla colonna e intorno alle pelvi. Il punto cardine del metodo è la tonificazione e il rinforzo del Power House, cioè tutti i muscoli connessi al tronco: l’addome, i glutei, gli adduttori e la zona lombare. Gli esercizi che si eseguono sul tappetino (Pilates Mat Work) devono essere fluidi e perfettamente eseguiti, devono inoltre essere abbinati ad una corretta respirazione.

Come funziona e quali vantaggi si ottengono?


Le sedute uniscono esercizi a corpo libero con l’utilizzo poi di particolari attrezzature che aiutano a ritrovare l’assetto corretto ed appropriato del corpo. La tecnica è estremamente flessibile e ad ogni persona vengono consigliati e fatti svolgere gli esercizi più indicati e personalizzati per il proprio corpo.
Nessuna parte della muscolatura viene esclusa. In particolare il pilates rafforza gli addominali, conferisce pieno controllo del corpo, dona grande flessibilità, tonicità e forza della muscolatura, agilità e leggerezza del corpo, eleganza del portamento, coordinazione della colonna vertebrale e degli arti, la potenza combinata tra corpo e mente e soprattutto aiuta a mantenersi in linea. Eseguendo molti esercizi differenti per un basso numero di ripetizioni, i muscoli lavorano ma senza aumentare in modo sproporzionato. La totale concentrazione sul corpo durante ogni esercizio enfatizza la qualità del movimento, la coordinazione e il respiro.

A chi è consigliato?


A tutti e di qualsiasi età. Nella fase adolescenziale previene e corregge i possibili difetti posturali che possono derivarne. Nell’età matura compensa l’eventuale mancanza di movimento, ottimo per tornare in forma dopo la gravidanza, per alleviare lo stress.

Come si svolge la lezione?


Solitamente e soprattutto inizialmente si prediligono lezioni individuali, della durata di 55 min ciascuna. Vi è poi la possibilità di aggregarsi a piccoli gruppi di persone ( pochi per essere sempre seguiti in modo ottimale dalla fisioterapista ) che svolgono esercizi affini ai vostri problemi e sono organizzati in base a fascia d’età e esigenze dei componenti. Vi sono gruppi che svolgono 2 lezioni a settimana e gruppi che ne svolgono 1 sia in orari serali che in pausa pranzo.

Corsi di gruppo

Leave a Reply